• PALAZZO PRETORIO - FACCIATA DEL PALAZZO - SEDE DELL'ASSOCIAZIONE PRO LOCO
  • PALAZZO PRETORIO - GLI AFFRESCHI
  • LE MURA MEDICEE - BASTIONE DI SANT'ANDREA
  • LE GARITTE - GARITTA BASTIONE DI S. REPARATA
  • I BASTIONI - BASTIONE DI S. ANDREA
  • MANIFESTAZIONE - "LA FUGARENA" 3' Domenica di Novembre
  • PALIO DI SANTA REPARATA - PALIO 1' Domenica di Settembre "GLI SBANDIERATORI"
PREMIO D'ARTE CATERINA SFORZA LOGOS 2022 III EDIZIONE


Saranno i suggestivi spazi della sala del Commissario di Palazzo Pretorio di Terra del Sole, nel Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC), a ospitare quest'anno, dal 18 giugno al 3 luglio e dall'8 al 17 luglio, la terza edizione della Mostra concorso e Premio d'Arte Caterina Sforza LOGOS. Un territorio, Terra del Sole, che trasuda per storia e architettura di quella Romagna Toscana di cui ancora, a distanza di secoli, si pone come baluardo e, nella contemporaneità, come capofila riconosciuto istituzionalmente.

Nata nel 1594 per volontà del Granduca di Toscana Cosimo I dei Medici, Terra del Sole, tuttora idealmente legata alla leggendaria figura dell'illuminato signore di Toscana, ci conduce, percorrendo i  natali a ritroso del nobile toscano, all'altrettanto leggendaria figura di Caterina Sforza, signora di Forlì e contessa di Imola, madre del condottiero Giovanni delle Bande Nere, e perciò nonna materna del Granduca. Una figura, questa di Caterina che è tuttora, seppure tra le luci e le ombre che caratterizzarono le dinastie del passato e il loro agire, emblema di ingegno, coraggio e risolutezza, sicuramente importante esempio di femminilità. Ed é proprio in omaggio alla personalità e a queste qualità femminili della Tigre di Romagna (come Caterina fu soprannominata), che il PREMIO d'arte Caterina Sforza LOGOS, è dedicato.

ll concorso nelle intenzioni dei curatori, Francesca Caldari, Marilena Spataro e del critico Alberto Gross, si interroga sulla natura e sull'identità dell'arte al femminile, cercando un "carattere", un fil rouge che - pure nelle naturali discrasie e disparità - leghi tra loro le varie manifestazioni della contemporaneità, scaturite da un medesimo incedere sospeso tra leggerezza e comprensione. 

 

Media partner Art&trA magazine d'arte e cultura di Acca International di Roma. 

dal 18 giugno al 3 luglio

Aperture: sabato e domenica ore 10,00/12,00 - 16,00/18,30. 

gli altri giorni su prenotazione chiamando: 

0543 766766 

oppure 

335 7026444



LA SEDUZIONE DEI RICORDI


                                               

 

PRO LOCO TERRA DEL SOLE

 

PRESENTAZIONE EVENTO

“La seduzione dei ricordi”

Terra del Sole (FC)

01 Maggio 2022

Ore 15:00

 

Un evento che vuole riportare alla mente uno spaccato di vita passata e che non va dimenticata. 

Come sfogliare il libro della memoria storica contadina, attraverso un viaggio tra arte pittorica, poetica e teatrale. 

Un progetto nato per dare voce agli oggetti esposti, che hanno ancora molto da raccontare. 

Un percorso itinerante nel museo dove vengono esposte le opere pittoriche raffiguranti la vita e il paesaggio agreste, con la lettura di narrazioni poetiche della vita contadina e con anche intervalli di recitazione di poesie con sottofondo musicale. 

Una rievocazione di atmosfere antiche per riaccendere i ricordi, regalare al pubblico emozioni e trasmettere valori di vita vera. 

 

                                                             Lanciotti Mascia

                                                             Alesiani Giuseppe



MARIA MADDALENA, arte e culto a Terra del Sole


In occasione della mostra Maddalena. Il mistero e l’immagine che si svolgerà al Museo San Domenico di Forlì dal 27 Marzo al 10 Luglio prossimi, la Pro Loco di Terra del Sole promuove una mostra dal titolo “Maria Maddalena, arte e culto a Terra del Sole”, per riproduzioni e pannellature, creando un percorso espositivo posto a fare luce su tre opere mai indagate dagli studiosi, che si trovano nel territorio di Terra del Sole, e più precisamente nelle antiche prigioni del Palazzo Pretorio e nella chiesa di Santa Reparata.  La ricostruzione della storia di queste opere porta indissolubilmente ad un doppio legame: quello con la storia dell’arte sia locale che internazionale, e quello con la comunità religiosa, che si è spesso interrogata su una delle figure femminili più misteriose e travisate della religione cattolica, quale quella di Maria Maddalena. A lei l’arte, la letteratura, il cinema hanno dedicato centinaia di opere e di eventi. L’arte soprattutto, ponendola al centro della propria produzione e dando vita a capolavori che segnano, lungo la trama del tempo, la storia dell’arte stessa e i suoi sviluppi. Di concerto con quanto proposto dalla grande mostra al San Domenico, il pubblico che visiterà la mostra di Terra del Sole sarà accompagnato attraverso un percorso guidato che porrà al centro il senso della profonda devozione che lega questa figura alla comunità locale, in un’affascinante sequenza di rappresentazioni che ce la mostrano ai piedi della Croce, l’iconografia forse più diffusa di questa sfaccettata identità. 


Calendario eventi & appuntamenti
RAMA internet service

UNPLI - Unione Nazionale Pro Loco d'Italia